Marketing per studi legali

Per ottenere clienti su internet, bisogna saperci fare

come molti giovani avvocati, anche tu probabilmente sei sempre alla ricerca di nuovi incarichi per farti conoscere, per diventare sempre più esperto, per continuare la tua attività.

Vediamo velocemente cosa offre oggi il panorama di internet.

Portali generici

Oggi Internet rappresenta una consolidata realtà per la promozione della propria attività di avvocato. Ormai è utilizzato dalla maggior parte dei giovani avvocati.

Utilizzare Facebook o Linkedin per trovare nuovi clienti è sicuramente utile e vantaggioso, soprattutto perchè non richiedono nessuna spesa.

Attenzione!

L’aspetto negativo di questi strumenti però è che verrai visualizzato da persone che in quel momento stanno pensando ad altro, probabilmente stanno solo perdendo un pò di tempo.

Il contesto di navigazione è fondamentale per ottenere risultati su internet.

Essere visualizzati durante un momento di svago abbassa di molto le probabilità di ottenere un risultato.

In più sarai visualizzato tra compleanni, foto di vacanze ed altre cose che poco hanno a che vedere con la tua attività.

Credimi, questo aspetto è cruciale nella ricerca di clienti su internet. Continua a leggere se non mi credi.

Portali specializzati

Gli utenti si stanno “evolvendo” e sanno fare ricerche sempre più approfondite. Ora prefereriscono i portali specializzati rispetto a quelli più generici.

(Più sotto alcune statistiche di SostituzioniLegali testimoniano questo trend)

Quando un cliente arriva su un portale specializzato sà quello che vuole… e vuole trovare quello che cerca. Nel tuo caso, un avvocato di una certa zona e con determinate caratteristiche.

Intercettare le persone nel momento del bisogno.

Ottenere un visitatore che ha inserito la propria esigenza in un motore di ricerca significa parlargli di quello di cui ha bisogno proprio nel momento in cui stà cercando una soluzione.

Tutto questo fà una grande differenza (se il portale specializzato lavora bene): il visitatore si trova effettivamente nel momento del bisogno e non ci sono distrazioni come feed di amici o video di gattini.

Per questo, spesso i portali specializzati chiedono il pagamento di un abbonamento: non vivono di pubblicità e devono lavorare duramente per portare risultati agli iscritti.

Internet è gratis?

Nulla lo è, ed internet non fà eccezione. Chi offre un servizio gratuito deve trovare il suo guadagno con strade alternative, come la pubblicità.

Gli importi però sono bassi, perchè i costi si suddividono tra tutti gli utilizzatori della piattaforma. Solitamente basta un solo incarico per rientrare ampiamente delle spese sostenute per la registrazione.

“Morale della favola”

  • Preferisci servizi specializzati per gli avvocati e che non usano pubblicità o la limitano al massimo.
  • Valuta il costo dell’abbonamento alla luce dei risultati sul lungo periodo.

Non aspettare

Il mio consiglio è di non perdere tempo. Se dedicherai anche solo un’ora nell’arco di una settimana, entro poco avrai un’idea di quali possono essere gli strumenti più adatti per te e soprattutto sarai “allenato” per recepire velocemente le nuove tecnologie in arrivo.

Più tempo aspetti, più lascerai un vantaggio ai tuoi concorrenti sul territorio e più sarà faticoso recuperare il terreno perso. Internet và veloce: le novità si accumuleranno rendendo sempre più ardua la tua “curva di apprendimento”.

Tutto questo per aver deciso di risparmiare qualche decina di euro, spessissimo sotto i 100€ (SostituzioniLegali, ad esempio, costa solo 39€ all’anno. Vedi l’offerta più sotto), vale davvero così poco la tua attività?

SostituzioniLegali

SostituzioniLegali è un portale specializzato per avvocati. Genera contatti con altri avvocati ed anche con nuovi potenziali clienti. Visualizza pochissima pubblicità e solo agli utenti non registrati.

Nell’ultimo anno il lavoro di posizionamento ha portato buoni risultati, eccone alcuni:

  • Ogni mese viene visitato in media da 22.000 persone (stà per raggiungere i 23.000), di cui l’80% arriva dai motori di ricerca e stà cercando un avvocato nella sua zona.
  • Sono stati generati più di 3000 contatti da visitatori verso gli utenti iscritti.
  • Sono state inserite più di 1000 richieste di sostituzione/domiciliazione.

Queste statistiche sono in continua crescita e stò già lavorando ad una riscrittura del codice che porterà ulteriori miglioramenti.

Convertitore fattura elettronica xml in pdf

Cercando un convertitore di fattura elettronica in PDF online, mi sono accorto che nessuno degli strumenti che ho trovato soddisfaceva in pieno le mie esigenze.

Essendo un programmatore, ho deciso di svilupparne uno per me.

Poi ho l’ho messo online pensando che possa servire a qualcuno e, perchè no, possa portarmi qualche opportunità.

PiDiEffe.it

Sono partito sviluppando la semplice conversione di una singola fattura elettronica in pdf, poi ho continuato aggiungendo funzionalità che rendessero più utile e performante lo strumento.

Continuerò a svilupparlo secondo le mie esigenze e secondo i suggerimenti di chi vorrà provarlo.

Queste sono le caratteristiche attuali:

  • E’ possibile caricare sia una singola fattura elettronica che uno ZIP di più fatture.
  • La procedura è in grado di convertire in PDF le fatture elettroniche firmate P7M.
  • Per il caricamento dello ZIP è possibile scegliere tra la produzione di tutti i PDF a video in una singola pagina o la produzione di uno ZIP da scaricare.

Attualmente è uno strumento completamente gratuito utilizzabile da chiunque, in futuro si vedrà.

Il dominio che ho scelto per installare il prototipo è pidieffe.it.

Se vuoi utilizzarlo sei libero di farlo gratuitamente. Se vorrai darmi suggerimenti per migliorarlo, meglio ancora.

Come si usa il converitore di fatture elettroniche in PDF

Questa è la home page del convertitore, come puoi vedere ci sono due box.

La home page di PiDiEffe.it

I due box danno accesso alle due strade di elaborazione possibili:

  1. PDF da fattura elettronica singola.
  2. Conversione PDF di un pacchetto di fatture.

Convertire in PDF una singola fattura elettronica

Per visualizzare una fattura XML in PDF, devi utilizzare il primo box.

Non è importante se la fattura è firmata (formato P7M), il convertitore è in grado di estrarre la fattura originale e visualizzare il PDF risultante.

Devi semplicemente scegliere il file da caricare e cliccare il tasto “Genera PDF” per ottenere la conversione.

Questo è un esempio del risultato che puoi ottenere:

Conversione PDF di una fattura elettronica

La fattura elettronica viene visualizzata in PDF e può essere facilmente scaricata o stampata.

Convertire in PDF più fatture elettroniche alla volta

La mia esigenza principale è passare velocemente al commercialista le copie PDF delle fatture elettroniche ricevute.
Come fare ?

Come ben saprai, l’unico posto certo per il recupero delle fatture elettroniche è il portale Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate. Per dirla in maniera un pò colorita, le fatture che sono presenti al suo interno esistono, tutto il resto sono solo chiacchere.

Ho quindi richiesto un download massivo sul sito dell’Agenzia delle Entrate, ho analizzato lo ZIP ottenuto ed ho progettato un convertitore in grado di:

  • Elaborare il file ottenuto da Fatture e Corrispettivi così com’è, senza nessun intervento.
  • Elaborare solo le fatture elettroniche (nel download da Fatture e Corrispettivi sono presenti anche i file dei metadati).
  • Elaborare sia fatture XML che fatture P7M.
  • Visualizzare i PDF a video oppure generare uno ZIP da scaricare.

Rispetto della privacy

Tutte le elaborazioni avvengono in file temporanei che vengono subito distrutti al termine.

In altre parole, nessun dato viene salvato e tutto và perso subito dopo l’elaborazione.

Suggerimenti, richieste, aggiornamenti

Se utilizzando il convertitore trovi qualche errore o pensi che qualcosa vada migliorato, scrivimi! Trovi l’indirizzo direttamente su PiDiEffe.it.

Non sò ancora cosa farò di questo progetto, ma se vuoi ricevere eventuali comunicazioni sugli sviluppi, registra il tuo profilo sulla piattaforma.

La registrazione è gratuita e non dà nessun vantaggio, l’unico effetto è che così conoscerò la tua mail e saprò che vuoi essere informato nel caso ci siano sviluppi interessanti.

Non ti disturberò per nessun altro motivo.

Quindi, che ne dici di provare il mio convertitore di fattura elettronica in pdf gratuito e di farmi sapere cosa ne pensi ?